Coro Giovanile Italiano: audizioni sessione 2020-2021

Feniarco intende proseguire l’attività del Coro Giovanile Italiano, compagine rappresentativa della coralità giovanile in Italia, rinnovandone l’organico e la direzione con l’intento di offrire un’opportunità di crescita e perfezionamento con concerti di elevato valore artistico in prestigiosi contesti.
A tal fine organizza le audizioni per la selezione di 40 giovani cantori da inserire nel coro per il biennio 2020-2021. Sono previsti stage di preparazione e concerti in diverse regioni d'Italia e all'estero.


Età

I candidati che desiderano partecipare alle selezioni devono essere residenti o domiciliati in Italia da almeno 2 anni e rientrare nella fascia d’età che va dai 18 ai 28 anni (nati dopo il 1° gennaio 1992).

Direttori

La preparazione e la direzione del CGI, per il biennio 2019-2020, è affidata ai maestri Davide Benetti, valdostano e Petra Grassi di Trieste (vedi curriculum in fondo alla pagina).

Repertorio

Il programma musicale sarà composto prevalentemente da musica corale del Novecento e contemporanea, di autori italiani e di importanti compositori d'oltralpe, taluni quali punti di riferimento della letteratura corale universale, in altri casi quali portatori di nuovi linguaggi e sonorità. Verrà dato spazio anche a prime esecuzioni di nuove composizioni di autori italiani o scritti in lingua italiana da penne straniere. E se ogni allontanamento mira a scoprire importanti pagine del repertorio internazionale, il ritorno alla propria terra germoglia anche nella valorizzazione della tradizione popolare con alcuni arrangiamenti per coro. 

Sede e periodo

Per il 2020-2021 sono in programma diverse attività, alcune definite, altre in divenire. Al momento è richiesta la presenza ai seguenti stage formativi:

• 7-9 febbraio 2020 | San Vito al Tagliamento (Pn) o altra sede
• 18-23 aprile 2020 | Montecatini Terme (Pt)
• 8-14 settembre 2020 | Torino
• 9-11 ottobre 2020 | sede da definire

Concerti

Nel corso del biennio, in occasione degli stage di studio e non solo, verranno organizzati concerti in prestigiosi contesti del territorio nazionale e internazionale (è prevista sin d’ora la presenza al Festival Europa Cantat XXI Lubiana 2021 che si terrà nella capitale slovena dal 16 al 25 luglio 2021) .

Condizioni

Vitto, alloggio e qualsiasi altra spesa di carattere artistico e organizzativo sono a carico di Feniarco durante gli stage formativi e/o i concerti. Restano a carico dei singoli partecipanti i viaggi a/r per raggiungere le sedi delle sessioni e qualsiasi altra spesa personale.

Adesioni

La domanda di partecipazione alle audizioni va redatta nell’apposito modulo online entro il 10 novembre 2019.

Date e sedi audizioni

Le audizioni si terranno secondo il calendario di seguito indicato:

► TORINO Collegio San Giuseppe (Via San Francesco da Paola 23) 
Venerdì 22 novembre 2019 dalle ore 9.30 in collaborazione con ACP Piemonte

► VICENZA Conservatorio di Musica A. Pedrollo (Contrà San Domenico 33)
Venerdì 29 novembre 2019 dalle ore 9.30 in collaborazione con ASAC Veneto e con Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo”

► ROMA Conservatorio di Musica S. Cecilia (Via dei Greci 18)
Venerdì 13 dicembre 2019 dalle ore 9.30 in collaborazione con ARCL Lazio

NB In caso di totale impossibilità a partecipare alle audizioni in una delle tre sedi previste, contattate la nostra segreteria all’indirizzo info@feniarco.it

Programma audizioni e partiture

1. Vocalizzo
2. Un brano d'obbligo: Il bianco e dolce cigno di Bruno Bettinelli da eseguirsi in quartetto (le altre voci saranno dei cantori preparati messi a disposizione da Feniarco).
3. Un brano a scelta da questo elenco (le altre voci saranno realizzate dal pianoforte):
- J.S. Bach, Trotz dem alten Drachen (da Jesu meine Freude)
- C. Debussy, Dieu, qu'il la fait bon regarder
- K. Nystedt, Prayers of Kierkegaard I
- F. Mendelssohn, Die Nachtigall
- P. Merku, Requiem e Kyrie da Messa da Requiem "Pro felici mei transitu"

Puoi consultare una anteprima delle partiture che saranno rese disponibili dopo l'invio della domanda di audizione.

Risultati

I risultati verranno comunicati entro il 7 gennaio 2020.

Curricula direttori

Petra Grassi

Diplomata in pianoforte e didattica della musica presso il Conservatorio G. Tartini di Trieste, si è perfezionata in direzione e composizione all’Accademia di musica di Ljubljana per poi laurearsi in direzione di coro con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio F.A. Bonporti di Trento con L. Donati. Nel 2015 ha vinto il primo premio al concorso nazionale per direttori di coro Le mani in suono a Arezzo e ha ottenuto il terzo premio all’International competition for young choral conductors organizzato da ECA-EC e Feniarco a Torino. Nel 2016 ha vinto il primo premio al concorso per direttori Zvok mojih rok a Ljubljana e nel 2019 ha raggiunto la finale e ottenuto il premio del coro al World choral conducting competition di Hong Kong.Ha diretto il coro femminile Kraški slavček-Krasje e attualmente dirige il coro Vikra della Glasbena matica di Trieste; con questi cori ha ottenuto diversi primi premi a concorsi corali nazionali e internazionali. Dal 2016 al 2019 ha diretto il Coro giovanile regionale del Friuli Venezia Giulia e dal 2017 è direttore artistico del coro semi-professionale da camera Dekor con il quale ha vinto il primo premio assoluto al concorso nazionale corale sloveno Naša pesem a Maribor, ottenendo anche il premio come miglior direttore. È inoltre direttore ospite del coro professionale Slovenian Philharmonic Choir di Ljubljana.Insegna direzione di coro alla Glasbena Matica di Trieste e per JSKD a Ljubljana e Nova Gorica. È docente di masterclass per direttori di coro e cantori in Italia e Slovenia e nel 2020 terrà un atelier per il Festival Europa Cantat Junior a Vilnius.

Davide Benetti

Diplomato in organo e composizione organistica presso l’Istituto musicale pareggiato di Aosta e presso l’Accademia Internazionale della musica di Milano, ha poi conseguito Le diplôme de soliste in organo e improvvisazione organistica presso la Haute École de Musique di Ginevra con A. Corti. Dopo la laurea a indirizzo musicale presso il DAMS di Torino, ha conseguito la laurea specialistica in composizione corale e direzione di coro presso il Conservatorio G. Verdi di Torino con P. Tonini Bossi e D. Tabbia. Ha frequentato master di perfezionamento in direzione di coro con importanti direttori quali P. Broadbent, J. Busto, N. Corti, G. Graden, B. Holten, R. Rasmussen, A. Thomas, M. Berrini, L. Donati e L. Marzola e nel 2013 ha vinto il primo premio al concorso nazionale per direttori di coro Le mani in suono a Arezzo.È stato direttore artistico dell’Ensemble Vocal de Si de La e dell’Arcova Vocal Ensemble mentre dal 2017 dirige il Torino Vocalensemble con il quale svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Nel 2014 e nel 2016 ha diretto il coro laboratorio per il Seminario europeo per compositori, organizzato da Feniarco, ECA-EC e Arcova, collaborando con P. Lawson, V. Miškinis e Z. Randall Stroope.Attualmente insegna organo ed esercitazioni corali presso la SFOM (Scuola di Formazione e Orientamento Musicale) di Aosta e, dal 2014, è docente della Scuola per direttori di coro Il respiro è già canto di Torino oltre che in numerosi altri corsi e stage per cori e direttori. 

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.