Laura Lambroni

Consegue nel 2014 il Diploma Accademico di Secondo Livello in Pianoforte, con orientamento cameristico, presso il Conservatorio di Musica “L. Canepa” di Sassari e di direzione corale col M° M. A. García de Paz.

La sua formazione musicale si completa e arricchisce con una intensa attività corale all'interno dell’Associazione Polifonica “Santa Cecilia” di Sassari, in qualità di corista prima nel Coro delle Voci Bianche, dal 1998 al 2003, e successivamente nel Coro Misto.
Dal 2009 al 2013 è Maestro Sostituto e Maestro Collaboratore del Coro Misto della stessa Associazione e dal 2011 è preparatore vocale, Maestro Collaboratore del coro delle voci bianche della medesima Associazione, che dirige dal gennaio 2014 al novembre 2017.
È membro del Coro da Camera del Conservatorio “L. Canepa” di Sassari, diretto dal M° Clara Antoniciello.
Dal 2011 frequenta, come allieva effettiva, i corsi di formazione per direttori di coro della FE.R.S.A.CO, sotto la guida di direttori di fama nazionale e internazionale come il M° Dario Tabbia, il M° Mauro Marchetti, il M° Marco Berrini.
Nel 2015 conclude la Scuola Triennale di Direzione corale “Il respiro è già canto” a Torino, tenuto dal M° Dario Tabbia.
È iscritta alla Scuola Superiore Internazionale per Direttori di Coro di Arezzo, sotto la direzione artistica del M° Lorenzo Donati.
Dal 2012 è Docente di Canto Corale presso l’Università per le Tre Età dell’Università per le Tre Età di Sassari.
Dal settembre 2013 dirige il Coro dell’ Università degli Studi di Sassari.

A seguito dell’incarico di maestro sostituto conseguito nel gennaio 2014, dal settembre dello stesso anno è Direttore Artistico del Coro Polifonico Turritano e nel 2016 Direttore Artistico del Festival Internazionale di Musiche Polifoniche “Voci d’Europa”. Consegue col Coro Polifonico Turritano il secondo posto al Concorso Internazionale di Chivasso del 2014.
Dal 2014 è Direttore artistico del Complesso Musica Antiqua, col quale consegue il terzo posto al Concorso Internazionale di Chivasso del 2015.
Dal 2015 è direttore dell’ensemble madrigalistico Madrigalisti Turritani; con questi ultimi consegue il primo premio (fascia di merito oro) nella sezione Polifonia Sacra con Programma Monografico, il secondo posto (fascia di merito oro) nella sezione Polifonia Sacra con programma Storico e un premio per l’esecuzione del brano con la seconda più alta votazione media (Notre Père di M. Duruflé) al XXXV Concorso Nazionale Corale “Franchino Gaffurio” di Quartiano.

Nel 2017 è diventata membro del Consiglio Direttivo della FE.R.S.A.CO (Federazione Regionale Sarda Associazioni Corali) per la Provincia di Sassari.

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.